Powered by

Ritorna indietro su Finlandia -homepage

I rapporti tra Finlandia e Italia

I rapporti fra la Finlandia e l’Italia sono sempre stati ottimi, sia perchè la geografia e la storia non potevano in alcun modo porre motivi di contrasto fra i due paesi ma anche per le simpatie reciproche riguardo alla conquista dell’indipendenza nazionale.

E’ tuttora presente nella memoria degli italiani la lotta eroica dei finlandesi della ‘guerra d’inverno, registrata nelle cronache del tempo da importanti giornalisti della levatura di Indro Montanelli. Sul piano economico sono numerose le società finlandesi presenti e operanti in Italia. Fra i prodotti finlandesi presenti in Italia segnaliamo i derivati dell’industria forestale - per esempio importanti quotidiani italiani vengono stampati su carta finlandese - e i telefoni cellulari Nokia.



Anche i prodotti italiani sono sempre più presenti e apprezzati in Finlandia come ad esempio le macchine utensili, i mezzi di trasporto, l’abbigliamento, i prodotti per l’edilizia e l’arredamento, gli elettrodomestici, i prodotti agroalimentari , etc.

Dall’Autunno 1995 inoltre i treni veloci italiani ‘Pendolino’ percorrono quotidianamente importanti reti ferroviarie della Finlandia. L’integrazione europea della Finlandia ha rafforzato ulteriormente le prospettive di sviluppo dei rapporti fra i due paesi. La Finlandia si presenta come un’attrattiva per gli investitori stranieri e per questo ha eliminato la maggior parte delle restrizioni sulle proprietà estere. La politica fiscale è stata modificata per incoraggiare gli investimenti di società straniere e italiane:

l’imposta sulle società è del 28%, la più bassa fra i paesi dell’OCSE e gli stranieri che lavorano in Finlandia vengono tassati per un massimo del 35%. La Finlandia mette a disposizione opportunità produttive, efficienza e sicurezza per le società estere che desiderano iniziare un’attività o acquisire una solida posizione nei paesi nordici, in Russia o nei paesi Baltici.